Articoli con tag: video

Libro risorse gratuite insegnanti bSmart
Cari Docenti,

Oggi vorrei parlarvi di contenuti e risorse per le vostre lezioni.
Quando mi reco nelle scuole, in molti mi chiedono suggerimenti per arricchire le loro lezioni oppure esprimono, tra le difficoltà a inserire il digitale nella prassi quotidiana, il fatto di essere disorientati rispetto all’uso libero di contenuti. Prendendo spunto dalle richieste, ho scritto per voi questo articolo. Mi auguro che possa esservi di aiuto: leggendolo (complice la tranquillità delle vacanze natalizie) potreste scoprire nuovi modi per innovare o arricchire la vostra didattica.


tutorial bsmart
Vorreste innovare la vostra didattica utilizzando bSmart, ma avete qualche dubbio su come sfruttare al meglio la piattaforma? Vi siete appena registrati e non avete ancora ben chiaro come utilizzarla?

Abbiamo progettato gli ambienti di bSmart affinché siano semplici e intuitivi, adatti a chi ha già dimestichezza con la tecnologia, ma anche a chi ha da poco deciso di cominciare a utilizzare questo tipo di strumenti. Insomma, desideriamo assicurarci che tutti gli insegnanti si trovino a loro agio nell’utilizzare la piattaforma, e che essa diventi davvero un supporto affidabile nella preparazione e nella gestione delle lezioni e delle altre attività di classe, un alleato nel loro lavoro!


Cellulare video digitale
Il video è un linguaggio che piace molto ai ragazzi e che può essere applicato con successo anche a scuola, per dar vita a lezioni più partecipate e sperimentare modalità didattiche differenti. L’evoluzione che la tecnologia video ha avuto nel corso degli ultimi anni può favorire questo tipo di approccio: oggi praticamente tutti noi abbiamo una videocamera sul nostro smartphone e app per modificare video, e usiamo servizi come Skype per metterci in contatto con persone più o meno lontane.

In questa piccola selezione di articoli vengono proposti alcuni spunti per introdurre i video all’interno di compiti e lezioni, sempre con l’obiettivo di innovare la didattica per incoraggiare la partecipazione attiva degli studenti, trovando nuovi mezzi per avvicinare anche i genitori.