Nel mondo in cui viviamo oggi imparare l’inglese è fondamentale.

Tu come te la cavi? E i tuoi studenti? Preferisci andare a lezione o usare delle app o leggere direttamente in lingua originale alcuni dei grandi capolavori della letteratura angloamericana?

Ecco dei tool gratuiti e alcuni libri che vi consigliamo:

Tool

Come già saprete, ci sono tantissime app che potete scaricare sui vostri smartphone per imparare le lingue straniere. La maggior parte di queste, però, permettono di utilizzare gratuitamente solo poche funzionalità (o fino a un determinato livello) e quindi occorrerà poi passare alla modalità a pagamento.

Tuttavia, esistono diverse soluzioni gratis.

British Council

Questo sito è fantastico e si divide in due categorie in base al livello e all’età dello studente: bambini e ragazzi da una parte, adulti dall’altra.

Potrai scegliere tantissimi esercizi per migliorare il proprio vocabolario, la grammatica e la comprensione del testo, inoltre ci sono anche numerosi video per mettere alla prova l’ascolto.

Tutto ciò è gratuito, ma il sito mette a disposizione corsi lezioni specializzati a pagamento per raggiungere determinati obiettivi, e propone anche soggiorni di studio all’estero.

Word Reference e Reverso Context

Si tratta di due dizionari online che si rivelano molto utili quando abbiamo dubbi o curiosità su un termine in inglese. Non solo otterremo la traduzione in base al contesto in cui si utilizza quella parola, ma anche sinonimi.

Su Word Reference, inoltre, è possibile ascoltare la sua pronuncia, con determinati accenti: britannico, scozzese, americano, australiano e così via.

YouTube e Tik Tok 

Se desiderate migliorare in particolare la pronuncia e allargare il vostro vocabolario, i social sono pieni di insegnanti d’inglese qualificati e molto in gamba.

La differenza sostanziale fra queste due piattaforme è che YouTube permette la pubblicazione di video lunghi, mentre su Tik Tok al massimo di 3 minuti. Questo significa che sul primo potrete ascoltare delle vere e proprie lezioni, mentre il secondo è più adatto a curiosità e pillole.

Su YouTube vi consigliamo Inglese a noi due, Bringlese e JoEnglish.

Su Tik Tok, divertitevi con Norma, Antonio Parlati (che si diverte anche con il francese, lo spagnolo e il tedesco), Sandro Marenco, Davide Patron e Aaron Sipf.

 

Libri

Per migliorare il vocabolario e memorizzare la struttura di certe costruzioni e la grafia delle parole, leggere è fondamentale. Ma cosa leggere? I classici sono sempre una buona idea. Noi, però, ve li proponiamo in forma bSmart: versioni digitali in lingua ma adattate a un pubblico più giovane, con tante attività da svolgere e contenuti extra.

Eccone alcuni:


Il meraviglioso mago di Oz

Chi non ricorda le incredibili avventure della piccola Dorothy, arrivata dal Kansas nella magica terra di Oz a causa di un tornado?

Insieme a uno spaventapasseri in cerca di un cervello, un omino di latta desideroso di un cuore e un leone bisognoso di un po’ di coraggio, chiederà aiuto al misterioso mago per tornare a casa.

Ma è davvero potente come dicono?

 

 

 


Moby Dick

Il coraggioso capitano Achab ha solo un obiettivo nella sua vita: catturare la mostruosa balena bianca Moby Dick, che durante un viaggio gli ha mozzato una gamba.

 

 

 

 

 

 


Peter Pan 

Tutti i bambini sono destinati a crescere e a diventare adulti… Tutti tranne uno!

Una notte, il leggendario Peter Pan si intrufola nella villa della famiglia Dursley e invita Wendy, Gianni e Michele a seguirlo insieme alla fatina Trilly nell’Isola che non c’è.

 

 

 

 


Macbeth

State imparando a conoscere le tragedie di Shakespeare? Perché non iniziare da uno dei suoi più grandi capolavori?

Nella cupa Scozia del Basso Medioevo, Lord Macbeth complotta contro il re… Andrà tutto come programmato?

 

 

 

 

Questi titoli non ti soddisfano? Dai un’occhiata al nostro store!

 

Cosa ne pensi? Conoscevi questi strumenti, questi insegnanti e questi libri? Qual è il tuo metodo per imparare una lingua straniera?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap