bSmart è l’ambiente educativo innovativo, protetto, progettato per tutti gli insegnanti e gli studenti della scuola italiana. Una piattaforma in cui tutti possono sentirsi liberi di collaborare, condividere, comunicare per creare l’esperienza di insegnamento e apprendimento più vicina alle proprie esigenze. Per questo abbiamo da poco integrato il processo di registrazione su bSmart con un occhio di riguardo per gli studenti minorenni, in modo che possano essere accompagnati nell’utilizzo della piattaforma e delle sue funzionalità con la supervisione dei genitori.

 

Come funziona il nuovo flusso di registrazione su bSmart

Pochi, semplici passi per entrare in un mondo di contenuti, strumenti e servizi per la scuola.

La scelta del ruolo

La prima cosa da fare è scegliere il ruolo del proprio profilo:

  • studente con più di 16 anni;
  • studente con meno di 16 anni;
  • docente.

Seguendo le raccomandazioni contenute nel Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR), la nuova procedura di registrazione mette al centro una maggiore attenzione all’età di iscrizione dei nostri utenti.

Su bSmart la maggiore età è fissata a 16 anni compiuti. Per tutti gli studenti di età inferiore l’iscrizione alla piattaforma deve essere fatta da un genitore, al quale viene quindi chiesto di avere un ruolo attivo.

Iscrizione minorenni su bSmart - Scelta ruolo

L’iscrizione di minorenni

Una volta fatta la scelta del ruolo, si passa all’inserimento dei propri dati: si tratta di un numero ridotto di campi, tutti riguardanti informazioni che ci sono utili per capire come possiamo aiutare i nostri utenti a trarre il meglio dalla piattaforma.

Nel caso di uno studente minorenne, richiediamo anche alcuni dati del genitore, che associamo all’account della figlia o del figlio che ha provveduto a iscrivere. Così anche i genitori possono restare aggiornati sulle attività svolte su bSmart.

 

Iscrizione di minorenni su bSmart - Dati genitore

 

La gestione del profilo di uno studente minorenne

Una volta completata la procedura di registrazione, il genitore riceve una notifica via email quando:

  • deve confermare l’iscrizione dello studente con meno di 16 anni a bSmart;
  • la figlia/il figlio modifica le informazioni personali contenute nella sua pagina di profilo (in questo caso, le modifiche non saranno visibili fino a che il genitore non le avrà confermate);
  • la figlia/il figlio modificano la propria password di accesso a bSmart.

Il prossimo passo: l’account genitore

Ma non abbiamo intenzione di fermarci qui! Desideriamo che i genitori siano sempre più coinvolti su bSmart e partecipino attivamente alle attività che i loro figli svolgono in piattaforma. Con questo obiettivo, nei prossimi mesi pubblicheremo una nuova funzione che consentirà ai genitori di creare un vero e proprio account personale su bSmart, con accesso a funzionalità dedicate.

 

A presto con altri aggiornamenti!



Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.