Vi è mai capitato di non trovare abbastanza soddisfacenti i quiz proposti da un libro di testo o di voler semplicemente mettere alla prova la  vostra classe con degli esercizi online personalizzati? Sul web esistono tantissime piattaforme che vi possono aiutare e in questo articolo andremo a illustrare quelle che, a nostro parere, sono le più efficaci. 

bSmart

Schermata creazione quiz My Bsmart

Sulla nostra piattaforma bSmart esiste già una funzionalità adibita a tale scopo. È molto utile perché permette di creare esercizi e posizionarli in qualunque parte del libro digitale, oppure, condividerli direttamente alla classe. È possibile scegliere due modalità: l’autocorrezione immediata e la valutazione, a seconda delle vostre preferenze. I quiz possono essere creati in tre tipologie: la scelta a risposta multipla, a risposta singola e il classico vero o falso. In caso di autocorrezione, non viene segnalata la risposta esatta ma allo studente rimangono due tentativi per rispondere alla domanda nel modo giusto.

Si tratta di un tool molto utile, che vi consigliamo vivamente di provare. È semplice e intuitivo e, con la condivisione su bSmart Classroom si possono correggere gli esercizi assegnati in tempo reale. Potete trovare maggiori informazioni consultando questo questo articolo.

Se invece preferite testare un programma diverso, continuate a leggere per scoprire quali suggeriamo. 

QuizFaber

Interfaccia QuizFaber

Un’alternativa valida è QuizFaber. Non esiste una versione online, quindi deve essere necessariamente scaricato ed è gratuito, ma è compatibile solo per Windows e Linux. Ha un interfaccia un po’ spartana ma comunque efficace. Permette di creare diverse tipologie di esercizi: dalle più classiche domande a scelta multipla e vero o falso alle più complesse con risposta aperta oppure associazioni di parole e testi con parole omesse. Inoltre, è anche possibile aggiungere un punteggio per ogni domanda e inserire elementi multimediali.

Per quanto QuizFaber sia un programma completo, occorre segnalare che non è molto intuitivo e potreste avere delle difficoltà per imparare a usarlo. Inoltre, i quiz possono essere stampati, salvati in vari formati o direttamente pubblicati online, ma non condivisi e corretti in tempo reale su una classe virtuale.

Quizziz

Interfaccia Quizziz

Se invece preferite non scaricare niente e usare un programma online, una buona soluzione è Quizziz. Per accedere alla piattaforma è necessario registrarsi e scegliere tra l’account docente e quello studente. È una piattaforma che piace molto gli alunni perché è interattiva e permette di svolgere i test in tempo reale tutti insieme, tramite telefono o computer: occorre solo avere il link di accesso, senza essere registrati. Si può scegliere tra la modalità singola e a squadre, oppure la modalità di simulazione test. Per quest’ultima occorre avere un account.

Su Quizziz si possono creare quiz personalizzati oppure usare quelli inventati e messi online dagli altri utenti. Si può scegliere tra diversi tipi di quiz: risposta multipla, risposta singola, risposta aperta e il classico fill the gap. Purtroppo l’interfaccia è disponibile solo in inglese, ma si possono creare esercizi in italiano o altre lingue senza problemi.

Triventy

Interfaccia Triventy

Infine, un’altra alternativa online molto simile è Triventy. Si tratta di un’applicazione molto intuitiva e per accedervi occorre solo registrarsi. Dopo aver creato i quiz, si possono invitare gli alunni (che non devono essere necessariamente loggati al sito) a svolgerli in tempo reale. I quiz possono essere salvati e condivisi online, così da essere usati anche da altri utenti.

L’interfaccia è solo in inglese, ma è possibile scegliere la lingua dell’esercizio e inserire un limite di tempo per ogni domanda, un indizio o una slide di approfondimento dopo ogni risposta, il tipico “Lo sapevi che?“. Purtroppo, è possibile creare solo quiz a scelta multipla e se si vuole loggarsi con l’account Google è necessario essere iscritti anche a Google Classroom (altrimenti si può entrare tramite Facebook o registrazione classica con l’email personale).

Cosa ne pensate, siete soliti creare esercizi interattivi per i vostri alunni e conoscevate già questi strumenti? Quali sono i vostri preferiti?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap