Skip to main content

Chi non si forma… si ferma! Che siate docenti alle prime armi o già con una lunga esperienza di insegnamento alle spalle, dedicare del tempo alla propria formazione professionale è fondamentale per sviluppare nuove competenze, arricchire la propria didattica e rimanere aggiornati sulle ultime tendenze in campo education.
L’utilizzo sempre più diffuso in ambito scolastico di contenuti e ambienti digitali, poi, ha aumentato le conoscenze che un insegnante deve acquisire per destreggiarsi tra libri digitali, contenuti multimediali e classi virtuali.

In rete si possono trovare molti siti con corsi online o webinar specializzati per chi insegna o che prevedono intere sezioni dedicate a chi fa questo lavoro. E per curare la propria formazione non è sempre necessario spendere una fortuna. A volte l’unico investimento richiesto è il vostro tempo perché alcuni di questi siti sono completamente gratuiti.

In questo articolo abbiamo selezionato per voi 10 (+1 bonus) siti, gratis e a pagamento, che potete utilizzare per approfondire i temi di vostro interesse.

La metà dei docenti italiani investe più di 25 ore in formazione che riguarda gli strumenti digitali

Secondo un recente sondaggio a cura della Gilda degli insegnanti, quasi la metà degli intervistati, pari al 46,7%, dichiara di dedicare alla formazione oltre 25 ore. Una percentuale minore, ma comunque pari a un terzo (34,3%), ne impegna fino al doppio.
Il 51,1% spende, per la propria formazione, fino a 100 euro ogni anno. Il 21,1% spende fino a 250 euro e il 18,8% fino a 500 euro.

E la formazione specifica sulle competenze digitali? Il 31,9% dice di riservare fino a 30 ore di formazione in un anno, il 23,1% oltre 50 e il 10,5% fino a 50.

Oltre il 50% dei partecipanti al sondaggio hanno dichiarato di apprezzare i corsi organizzati dalle scuole dove lavorano. Un terzo, il 33,8%, invece, sceglie enti terzi accreditati dal Ministero e solo il 10% si affida alle università. Infine, due terzi degli intervistati (65,8%) preferiscono seguire i corsi a distanza, il 21,7% in presenza e il restante 12,5% predilige la modalità mista.

Come emerge da questi dati, quindi, la formazione continua è un bisogno professionale ritenuto importante dalla maggior parte degli insegnanti. Oltre ai percorsi proposti direttamente dalle scuole, ogni docente può decidere liberamente di perfezionare le proprie competenze. E la rete, come accennavamo all’inizio, offre diverse opportunità: ecco quali sono a nostro avviso le migliori.

 

EduOpen

EduOpen

EduOpen è un progetto online dal 2016 e sviluppato dall’allora Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Ha come finalità l’erogazione di corsi online in modalità MOOC (Massive Open Online Courses) messi a disposizione da un network di atenei italiani e da un insieme di altri partner che hanno aderito all’iniziativa. È un punto di riferimento per la formazione gratuita dedicata i docenti in Italia e i corsi disponibili sono divisi in quattro grandi categorie: orientamento, per gli insegnanti, master, formazione continua.
L’accesso alla piattaforma è aperto a tutti e non è vincolato al possesso di titoli di studio specifici. La frequentazione dei corsi dà diritto al rilascio di attestati, open badge, certificati e crediti formativi.

Costo: GRATIS
Cosa ci piace: ampiezza del catalogo, autorevolezza degli autori dei corsi, riconoscimento “ufficiale” delle competenze acquisite.

 

EMMA

Emma

Emma, una sigla che sta per European Multiple MOOC Aggregator, è un progetto dal respiro europeo ma con un cuore tutto italiano. L’idea è stata sviluppata dall’Università di Napoli Federico II di Napoli ed è una piattaforma che ospita corsi online forniti da 12 partner (in aumento).
Tra i partecipanti all’iniziativa figurano alcune università europee e altri provider di contenuti.
EMMA è un progetto pilota con una durata di 30 mesi ed è stato finanziato con i fondi dell’Unione Europea. Il suo obiettivo? Utilizzare i MOOC come strumento per diffondere la conoscenza delle metodologie innovative di insegnamento.

Costo: GRATIS
Cosa ci piace: ampia scelta di corsi disponibili in diverse lingue

 

Scuola.net

Scuola.net

Il sito Scuola.net ha un’intera sezione dedicata alla formazione dei docenti nella quale mette a disposizione decine di corsi suddivisi per categorie e filtrabili per livello scolastico. Tra le proposte più interessanti vi segnaliamo i corsi delle categorie Educazione alla legalità, Educazione civica ed Educazione digitale.

Costo: GRATIS
Cosa ci piace: la navigazione per argomenti facilita la ricerca dei temi di proprio interesse. La maggior parte dei corsi rilasciano un certificato e sono riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

 

Deascuola Formazione

Deascuola

Anche lo storico marchio di editoria scolastica offre un’ampia scelta di percorsi di formazione. Le proposte sono davvero variegate e si dividono tra contenuti online ed eventi in presenza.
Per l’offerta online, a seconda delle esigenze è possibile seguire un corso in modalità on-demand, oppure partecipare ai webinar tematici in diretta programmati in date specifiche (ma consultabili anche successivamente tramite registrazione).

Costo: GRATIS/A PAGAMENTO
Cosa ci piace: la ricchezza del catalogo e dell’offerta. Deascuola è un Ente Formatore accreditato, quindi i corsi disponibili sono presenti anche su S.O.F.I.A, il Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti.

 

Gruppo Editoriale ELi formazione

Gruppo Editoriale ELi formazione docenti

Oltre 60 corsi per i docenti di scuola primaria e oltre 100 per quelli della scuola secondaria. Anche l’offerta formativa del Gruppo Editoriale ELi è ben strutturata e specializzata nella realizzazione di eventi tematici sotto forma di webinar. L’editore, inoltre, è tra gli organizzatori di EducAbiliy – Il grande evento sulle Soft Skills per la scuola, un evento in presenza dedicato a docenti e dirigenti scolastici per apprendere alcune tecniche di comunicazione efficaci da utilizzare con i propri studenti.

Costo: GRATIS /A PAGAMENTO
Cosa ci piace: tante categorie disponibili.

 

Feltrinelli Education

Feltrinelli Education

L’offerta formativa di Feltrinelli Education è ampia e ben assortita. Si tratta di una realtà relativamente giovane, nata nel 2020, e tra i docenti spiccano alcuni nomi noti: Umberto Galimberti, Alessandro Baricco, Marco Damilano e Mario Calabresi, solo per citarne alcuni. I corsi sono rivolti a chiunque voglia coltivare le proprie passioni, aggiornare le proprie competenze e acquisire gli strumenti per lavorare nella cultura di oggi e di domani. Tuttavia, tra le sezioni del sito ce n’é una dedicata proprio ai corsi di formazione per docenti.

Costo: A PAGAMENTO
Cosa ci piace: ampia scelta, con argomenti dedicati anche alla crescita professionale oltre che digitale. In più, i corsi possono essere pagati con la Carta del Docente.

 

Loescher formazione

Loescher formazione docenti

Anche l’editore torinese ha scelto i webinar come modalità preferita per strutturare la propria offerta formativa. Il catalogo prevede tre tipi di format: in diretta, on-demand e novità editoriali. Quest’ultima tipologia si discosta un po’ dai contenuti di formazione classica, ma può essere ugualmente utile per i docenti che stanno valutando i libri da adottare nella propria classe. In cosa consiste? L’autore del libro ha l’opportunità di presentare nel dettaglio le caratteristiche della sua opera a potenziali futuri utilizzatori.

Costo: GRATIS / A PAGAMENTO
Cosa ci piace: periodicamente alcuni contenuti sono messi a disposizione gratuitamente. Tutti contenuti sono acquistabili con la Carta del Docente.

 

Lattes formazione

Lattes formazione docenti

L’offerta formativa di Lattes è strutturata in tre grandi aree: Corsi per le scuole, webinar per docenti e laboratori in presenza. I webinar si svolgono tutti in diretta, ma la registrazione e materiali condivisi rimangono a disposizione dei partecipanti e accessibili all’interno di un’area privata del sito per una consultazione post-evento.

Costo: A PAGAMENTO
Cosa ci piace: il sito è navigabile facilmente e le schede di ogni webinar sono chiare e ben strutturate. Al termine del webinar viene rilasciato un attestato di frequenza.

 

Giunti Edu

Giunti Edu

Giunti propone sul suo sito corsi e webinar dividendoli in sei percorsi tematici: Area linguistica, Area logico matematica, Area bisogni educativi speciali (BES) e inclusione, Area Mindfulness e regolazione delle emozioni, Area valutazione, Area dedicata alla Scuola secondaria.

Costo: A PAGAMENTO
Cosa ci piace: tutti i corsi disponibili sono accreditati MIUR, disponibili sulla piattaforma S.O.F.I.A e acquistabili con la Carta del Docente.

 

Erikson

Erikson formazione

Ciò che salta immediatamente agli occhi quando si sfoglia il catalogo di Erikson è la richezza dell’offerta. L’editore mette a disposizione degli utenti un’ampia scelta di proposte formative sia in termini di ampiezza degli argomenti, sia come modalità di erogazione. È possibile infatti seguire corsi online, iscriversi a eventi in presenza, partecipare a master (in presenza o a distanza) o intraprendere percorsi specializzati in grado di dare un valore aggiunto importante al proprio percorso professionale.

Costo: A PAGAMENTO
Cosa ci piace: il sito è pieno di informazioni ma risulta di facile consultazione e le informazioni sono presentate in modo chiaro e ordinato.

 

Edulia

Edulia - formazione in abbonamento

Questo sito è un po’ diverso dai precedenti perché non si rivolge direttamente ai docenti ma a tutti coloro che desiderano acquisire costantemente nuove competenze, non necessariamente utili per la propria professione. Edulia, però, non si presenta come uno dei tanti siti sui quali si possono acquistare corsi. La sua particolarità è nella formula all-you-can-learn: l’utente attiva un abbonamento e per il tempo di validità delle sottoscrizione può accedere a tutti i corsi presenti in piattaforma, senza limitazione.

Costo: A PAGAMENTO (in abbonamento)
Cosa ci piace: la modalità di accesso in abbonamento permette di avere accesso libero a contenuti di argomento diverso.

 

Questa è la nostra selezione di siti dedicati alla formazione per docenti (e non solo). Ne conoscete altri che vorreste condividere? I commenti, come sempre, sono a vostra disposizione!

Multidevice - bSmart Books
blank

Matteo è Head of Communication & CRM di bSmart Labs. Solitamente scrive. Quando non è impegnato in questa attività legge o vaga per le montagne, senza mai allontanarsi troppo da un computer connesso a internet.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link