Tutti abbiamo a che fare ogni giorno con una grandissima quantità di contenuti di vario tipo, molto probabilmente provenienti per la maggior parte dal web. Internet ci mette infatti a disposizione fonti sterminate di testi, video, immagini, musica, ma il fatto che tutto ciò sia accessibile con un semplice clic non implica che possiamo anche riutilizzare liberamente questi materiali come più ci piace. Il diritto d’autore – e il rischio di plagio che ad esso è strettamente collegato – è un tema fondamentale per l’educazione alla cittadinanza digitale, che è necessario affrontare anche a scuola.

In questo post potete trovare alcuni riferimenti e risorse da utilizzare in classe per sensibilizzare e informare i ragazzi su come usare correttamente i contenuti realizzati da altri e come tutelare le proprie creazioni nel mondo digitale.

 

Che cos’è il diritto d’autore e a cosa serve

Un primo riferimento utile è senz’altro il sito della SIAE, la Società Italiana degli Autori ed Editori, che dal 1882 si occupa di proteggere le cosiddette “opere dell’ingegno”. Qui i vostri studenti possono trovare informazioni di base su che cosa è il diritto d’autore e sui diritti patrimoniali, morali e connessi relativi alle opere, con riferimento alla normativa vigente in Italia.

 

Alcuni consigli pratici da portare a scuola

Dopo una prima introduzione teorica, ecco anche alcune indicazioni pratiche che potete dare ai vostri ragazzi, molto utili quando si trovano alla prese con ricerche e compiti scritti.

Farli esercitare su come riformulare testi o chiedere loro di citare le fonti a cui attingono, sono consigli semplici, ma molto efficaci non solo per evitare plagi anche involontari, ma soprattutto per aiutarli a riflettere e a comprendere meglio i contenuti che hanno a disposizione.

Nell’articolo al link qui sotto potete trovare molti altri spunti interessanti!

 

Leggi l’articolo How to prevent accidental plagiarism in an online world, di Lesley Vos, eSchool News.

 

Come condividere e proteggere il proprio lavoro online

Il web dà a tutti la possibilità non solo di accedere ai materiali realizzati da altri, ma anche di mettere a disposizione ciò che creiamo in prima persona. Gli insegnanti realizzano presentazioni, video, mappe concettuali e tanti altri contenuti didattici per le proprie classi: un patrimonio ancora più prezioso se condiviso!

L’organizzazione non a scopo di lucro Creative Commons opera proprio con l’obiettivo di favorire la condivisione online di contenuti, tutelando gli autori e le opere stesse. Per far questo ha elaborato una serie di licenze “standardizzate” che comunicano in che modo un contenuto può essere utilizzato da terzi: ad esempio, possiamo decidere di condividere online un’analisi dei Promessi Sposi di Manzoni a beneficio degli studenti, consentendo la modifica del documento ma non il suo utilizzo per fini commerciali.

Attraverso le licenze Creative Commons partecipiamo alla diffusione del sapere, scegliendo come far utilizzare correttamente i nostri contributi. A questa pagina trovate tutti i dettagli su queste licenze e su come individuare quella più adatta alle vostre necessità.

 

La giornata mondiale della proprietà intellettuale

Un’ottima occasione per parlare di diritto d’autore in classe è senz’altro il World Intellectual Property Day, che si festeggia ogni 26 aprile. Il tema scelto per l’edizione 2018 dell’evento è “Innovation – Improving Lives”: in che modo la proprietà intellettuale sostiene l’innovazione e il progresso?

Una domanda interessante su cui riflettere anche in aula!

 

Alcune risorse per approfondire

Il diritto d’autore e il plagio sono argomenti di discussione che possono essere affrontati dagli studenti più grandi anche all’interno di attività CLIL. Ecco per voi due proposte, una per la lingua inglese e una per quella tedesca:

  • Copyright Aware – Questo sito della BBC offre moltissimo materiale sul copyright, sui comportamenti consentiti in fatto di utilizzo di opere di terzi e sulle eccezioni previste: un’ottima fonte da visitare!
  • Nicht alles, was geht, ist auch erlaubt! – Una bella brochure realizzata all’interno dell’iniziativa klicksafe.de per spiegare diritti e doveri connessi all’utilizzo di contenuti reperiti sul web… perché non tutto è permesso!

 

Avete mai affrontato il tema del diritto d’autore nel mondo digitale con i vostri studenti? Avete altre risorse utili sull’argomento da segnalare? Scriveteci nei commenti!



Lascia un commento