Le possibilità offerte dalla rete a chi è interessato all’arte sono praticamente infinite, ma dove trovare risorse gratuite affidabili e autorevoli da proporre ai propri studenti? Immaginiamo che ci servano video per una lezione sul post-impressionismo… Ecco cinque canali YouTube che fanno al caso nostro.

Due canali video per sperimentare la classe capovolta

Programmi sterminati da comprimere in poche ore di lezione… Come sfruttare al meglio il tempo in classe? La metodologia della classe capovolta, o flipped classroom, si propone di trasformare le ore a scuola in un momento di approfondimento e confronto su argomenti che gli studenti hanno già avuto modo di apprendere a casa, in genere con l’aiuto di contenuti multimediali. Artisti come Van Gogh o Gauguin sono molto popolari, anche tra gli studenti: il post-impressionismo sembra un buon argomento per provare a sperimentare!

Cerchi video esaustivi, ma brevi? Ti suggeriamo il canale YouTube di Artesplorando, che si propone di divulgare la storia dell’arte con semplicità e chiarezza. I video della playlist L’arte in 10 punti forniscono le coordinate essenziali per conoscere vita e opere di un artista… in meno di 5 minuti. I tuoi studenti verranno a lezione con una buona dose di nozioni, pronti per affrontare un approfondimento. 

Non mancano video di più ampio respiro, ma comunque contenuti nella lunghezza, come questo approfondimento su Cezanne, della durata di 17 minuti.

 

Consigliato anche il canale Regola D’Arte, dedicato all’arte contemporanea. I video, che si contraddistinguono per chiarezza e brevità, sono curati dallo storico dell’arte Paolo Bolpagni.

 

Imparare… con una risata

L’Arte spiegata ai Truzzi è un blog molto popolare, grazie anche alla pagina Facebook e al canale YouTube annessi: l’autrice, Paola Guagliumi, guida turistica romana laureata in storia dell’arte, racconta opere d’arte famose in un romanesco particolarmente “coatto”: l’effetto irresistibilmente comico amplifica l’efficacia didattica delle letture dell’opera proposte, che restano rigorose nel contenuto.

 

Videolezioni per il CLIL

Hai bisogno di contenuti di qualità in lingua inglese? Smarthistory è quello che fa per te: progetto americano collegato a Khan Academy, offre video didattici (in particolare letture di opere d’arte) che si caratterizzano per essere strutturati non come lezioni frontali, ma come vere e proprie conversazioni. Il risultato è sicuramente coinvolgente! I contenuti sono curati da professionisti (storici dell’arte, archeologi, curatori museali…).  Per tutti i video è possibile attivare i sottotitoli in inglese e anche in altre lingue (rara però la presenza dell’italiano… ma se volete contribuire al progetto potete provvedere!).

 

Verso l’interdisciplinarità 

Per stimolare la curiosità dei propri studenti e creare collegamenti interdisciplinari le conferenze TED sono sempre una fonte interessante. Il canale YouTube Ted-Ed prosegue la missione del progetto di diffondere grandi idee che meritano di essere condivise realizzando animazioni didattiche a partire dagli speech più interessanti. I video sono in lingua inglese, ma per molti sono disponibili i sottotitoli in italiano.

Tornando al tema del post-impressionismo, che abbiamo scelto come fil rouge… Che cosa c’entra la matematica con Notte stellata di Van Gogh? Scopriamolo!

 

E voi conoscete altri canali video interessanti? Segnalateceli nei commenti!


COMMENTI


Lascia un commento