Questa settimana si rinnova l’appuntamento con le interviste ai migliori tutor online della nostra innovativa piattaforma per ripetizioni private.

Ospitiamo oggi la tutor Biatriz B., professoressa di italiano, latino, e altre materie umanistiche. Biatriz conosce e utilizza da tempo bSmart, e appena ha scoperto il nostro nuovo servizio di supporto allo studio online, ha aderito con entusiasmo. Per lei 25 lezioni completate, 22 feedback positivi, e nessun feedback negativo!
Come vedete vi stiamo presentando una tutor di punta per quanto riguarda le materie umanistiche: Biatriz è molto brava nell’individuare e risolvere le insicurezze dei ragazzi, coinvolgendoli e aiutandoli nell’approcciarsi al meglio alla materia.

Ecco le sua intervista

Raccontaci qualcosa di te

Se dovessi descrivermi in meno di dieci parole, citerei il Fellini di “La voce della luna”: “è solo per curiosità che mi sveglio la mattina”. È così, la curiosità è ciò che mi muove e mi ispira: mi spinge a conoscere persone e luoghi, a leggere e a informarmi.
Così è stato nel mondo della scuola, una spinta fortissima verso quanto c’è di innovativo e di diverso per attrarre sempre di più i ragazzi e trasmettere loro la voglia di conoscere, rendere lo studio piacevole, appassionante e appagante.

 

Da quanto tempo fai ripetizioni?

Ho iniziato a dare ripetizioni in presenza poco prima della laurea, quindi sono più o meno 15 anni, durante i quali si sono alternati circa un centinaio di ragazzi. Sulla piattaforma bSmart, invece, ho cominciato quando è stata attivata la piattaforma, a gennaio 2016 e da allora ho seguito in maniera più assidua due ragazze e altri 6-7 più saltuariamente.

 

Secondo te, quali sono i vantaggi delle ripetizioni online rispetto a quelle tradizionali?

La piattaforma ha il grosso vantaggio di non avere “vincoli” di spazio e tempo. Questo permette, nel rispetto dell’esigenza didattica che è prioritaria per i ragazzi, di gestire meglio gli impegni della quotidianità.

 

Perché hai deciso di iscriverti a bSmart Tutors?

Conoscevo già da tempo la realtà di bSmart e quando ho saputo dell’attivazione del servizio ho voluto provare.

 

Come descriveresti il tuo stile di insegnamento, il tuo “metodo”?

Quello che faccio principalmente con i ragazzi che seguo è cercare di far parlare loro e capire in cosa si sentono manchevoli o insicuri. Poi verifico quali possono essere le loro lacune e cerco di escludere prima di tutto una componente di insicurezza: quando mi accorgo che la “meccanica” dell’apprendimento funziona punto soprattutto al rinforzo positivo e alla gratificazione che sono i modi migliori per spingerli a dare il massimo.

 

Indica tre caratteristiche che secondo te deve avere il tutor perfetto.

Capacità di ascolto, empatia, serietà.

 

Che consigli daresti a chi vuole diventare tutor online?

Di non prender sotto gamba l’impegno perché è anche più difficile delle lezioni de visu.

 

Cosa dicono di lei i suoi studenti

Dopo aver chiaccherato con Biatriz, leggiamo tre feedback che si è guadagnata su bSmart Tutors. A risentirci al prossimo a tu per tutor!

“La prof. Biatriz è riuscita in poco tempo a comprendere sia le lacune di mia figlia sia le sue potenzialità al fine di rassicurarla e non darsi per vinta. Grazie!”
Patrizia C. – Genitore

“Preparata, coinvolgente e con la non comune capacità di stimolare un genuino interesse per la materia. Ottima lezione!”
Rosita Grazia P. – Genitore

“Mi sono trovato molto bene e grazie alla tutor ho risolto tutti i miei problemi e le mie lacune.”
Riccardo S. – Studente



Lascia un commento